Gramps 3.2 Wiki Manual - Main Window/it

From Gramps
Jump to: navigation, search
Gnome-important.png Special copyright notice: All edits to this page need to be under two different copyright licenses:

These licenses allow the Gramps project to maximally use this wiki manual as free content in future Gramps versions. If you do not agree with this dual license, then do not edit this page. You may only link to other pages within the wiki which fall only under the GFDL license via external links (using the syntax: [http://www.gramps-project.org/...]), not via internal links.<br\> Also, only use the known conventions

Precedente Index Successivo



Introduzione

Quando si apre una banca dati (sia esistente che nuova), si apre la schermata principale:

Fig. 2.1 GRAMPS Schermata principale

La schermata principale di GRAMPS contiene i seguenti elementi:

  • La barra dei menu: si trova proprio in cima alla schermata (appena sotto il nome) e permette l'accesso a tutte le funzioni di GRAMPS.
  • La barra degli strumenti: è situata sotto quella dei menu. Permette l'accesso alle funzioni più frequentemente utilizzate in GRAMPS. La barra può essere personalizzata utilizzando Modifica ->Preferenze . è pure possibile far scomparire la barra degli strumenti de-selezionando Visualizza ->Barra degli strumenti .
  • La barra di progressione: è situata nell'angolo in basso a sinistra della schermata di GRAMPS. Visualizza lo scorrere del tempo di caricamento (o di salvataggio) quando si sta importando o esportando banche dati molto grandi, quando si importa o esporta da altri formati, quando si generano pagine web, ecc. Durante il lavoro corrente la barra di progressione non viene visualizzata.
  • La barra di stato: posta a destra della barra di progressione, in fondo alla schermata di GRAMPS. mostra informazioni sull'attività corrente e informazioni contestuali riguardanti l'oggetto selezionato
  • L'area di visualizzazione: è la vasta zona al centro della schermata di GRAMPS. Il contenuto varia a seconda della viualizzazione scelta. Le varie possibilità sono descritte in seguito.

Le differenti visualizzazioni

Le informazioni genealogiche possono essere molte ed estremamente dettagliate. Il visualizzarle è una sfida che GRAMPS assume dividendole ed organizzandole in una serie di visualizzazioni. Ognuna di queste ne mostra una parte di tutte le informazioni, selezionate in accordo ad una particolare categoria. Vediamo di fare chiarezza esplorando le differenti visualizzazioni possibili.

  • Visualizzazione Gramplet: mostra differenti "gramplets", semplici e piccole utilità che possono aiutare le ricerche genealogiche.
  • Visualizzazione Persone: mostra l'elenco delle persone che compongono l'albero di famiglia.
  • Visualizzazione Relazioni: mostra le relazioni esistenti tra la persona corrente (attivata) e le altre persone dell'albero. Compreso parenti, spose e figli.
  • Visualizzazione Famiglie: mostra l'elenco delle famiglie che compongono l'albero.
  • Visualizzazione Ascendenza: mostra il grafico degli antenati per la persona corrente
  • Visualizzazione Eventi: mostra l'elenco degli eventi che hanno dato vita all'albero.
  • Visualizzazione Fonti: mostra l'elenco delle fonti che hanno reso possibile la realizzazione dell'albero.
  • Visualizzazione Luoghi: mostra l'elenco dei luoghi che caratterizzano l'albero.
  • Visualizzazione Multimedia: mostra l'elenco dei contenuti multimediali.
  • Visualizzazione Depositi: mostra l'elenco dei depositi di informazioni.
  • Visualizzazione Note: mostra le varie annotazioni.

Prima di inoltrarci nella descrizione dettagliata di ogni visualizzazione, vediamo come passare da una all'altra.


Passare da una visualizzazione ad un'altra e modalità di visualizzazione

Fig. 2.1. Barra laterale
Fig. 2.2. Etichette


Come accennato sopra ci sono dieci differenti visualizzazioni. In aggiunta vi sono due modalità per ognuna. Si può capire al volo in quale delle due modalità ci si trova: se si vedono icone allineate verticalmente in un barra a sinistra della schermata si è nella modalità "Barra laterale" (Fig. 2.1).


Se invece sono visibili una serie di "etichette di cartelle" (Gramplet, Persone, Relazioni, Famiglie, Ascendenza, Eventi, Fonti, Luoghi, Multimedia, Depositi e Note) disposte in alto orizzontalmente significa che siete nella modalita "Etichette". È possibile passare dall'una all'altra selezionando Visualizza ->Barra laterale dall'elenco dei menu.

Nella modalità barra laterale basta cliccare una delle icone per visualizzarne il contenuto.

Nella modalità etichette la selezione avviene cliccando sulla corrispondente etichetta.

Visualizzazione Gramplets

Fig.2.3 La visualizzazione Gramplet

Gramplets mostra una serie di applicazioni chiamate Gramplets, utili nella realizzazione delle ricerche. Alla prima apertura del programma sono visibili due gramplets (quello di benvenuto e quello dei cognomi principali), ma cliccando con il tasto destro nell'area vuota della visualizzazione se ne possono aggiungere altri.

Per informazioni più dettagliate: Gramplets. Qui diamo solo una veduta generale delle funzionalità di ognuno.


  • Gramplet Età in data: calcola l'età di ognuno del vostro albero ad una data qualsiasi
  • Gramplet Calendario: mostra eventi ad in un qualsiasi giorno mese o anno
  • Gramplet Notizie: carica le notizie di prima pagina dal sito Wiki di GRAMPS
  • Gramplet Ascendenza: mostra un riassunto della carta degli antenati. Fornisce anche uno spaccato delle generazioni. Cliccare sui link per vedere le corrispondenze
  • Gramplet Python: mostra una finestra con la shell di Python. Questo può tornare utile per veloci calcoli di date o per un rapido accesso a Python.
  • Gramplet Registro sessione: mostra in un registro gli accessi, le modifiche e le cancellazione della sessione
  • Gramplet Statistiche: mostra una ginestra con un risassunto statistico dell' albero genealogico: numero di persone, di famiglie, maschi e femmine oggetti multimediali ecc.
  • Gramplet Nuvola dei cognomi: mostra in una finestra (con caratteri via via più piccoli) i Cognomi contenuti nell'albero, dal più numeroso a quello che lo è di meno.
  • Gramplet Lista cose da fare: in questa finestra si possono inserire annotazioni e promemoria. Diversi Gramplet di questo tipo possono essere utili per organizzare le ricerche.
  • Gramplet Cognomi principali: è l'elenco dei 10 cognomi principali con i dati percentuali.
  • Gramplet Di benvenuto: una finestra di "benvenuto in GRAMPS".

Visualizzazione persone

Fig. 2.3. Finestra Editor colonne

La visualizzazione persone elenca tutte le persone memorizzate. Si noti che le persone sono raggruppate in base al loro cognome. A sinistra di ogni cognome appare una freccia o un altro tipico indicatore. Cliccando una volta sulla freccia si svela l'intera lista di persone con il determinato cognome. Cliccando di nuovo la lista viene chiusa e appare solo il cognome.

Implicitamente la visualizzazione persone, mostra diverse colonne contenenti informazioni. Si possono aggiungere o togliere colonne dalla schermata, utilizzando l'editor di colonne ('Modifica -> Editor colonne) e spuntando o al contrario svuotare la casella corrispondente. Si possono spostare le colonne, con il metodo "seleziona e trascina" una colonna all'interno della finestra dell'editor. Una volta finite le modifiche si deve cliccare l'Ok per uscire e controllare le modifiche (nella visualizzazione persone).


Gramps-notes.png
Editor colonne

L'editor delle colonne è disponibile in tutte le visualizzazioni e funziona in ognuna allo stesso modo.

Fig. 2.4. La schermata di controllo dei filtri

Filtri

Database di genealogia possono contenere informazioni su tante persone, tante famiglie, luoghi e oggetti. È perciò possibile che in certi casi una visualizzazione non riesca a mostrare completamente una lunga lista di dati. GRAMPS offre due differenti opzioni per gestire queste situazioni filtrando i dati da visualizzare. Le due opzioni sono la ricerca e i filtri. La ricerca opera sul testo mentre il filtro seleziona le persone i cui dati coincidono con il criterio del filtro applicato.

Ricerca è un semplice ma rapido sistema per cercare tra le colonne visualizzate. Digitando i caratteri nella casella di ricerca (in alto sotto la barra dei menu) e cliccando su Trova vengono visualizzate le righe che coincidono con il testo ricercato.

Alternativamente si può abilitare la barra laterale dei filtri, che verrà visualizzata sulla destra. Quando la barra dei filtri è visibile, scompare la casella di ricerca. Le caselle della barra dei filtri permettono di inserire le regole di filtraggio che saranno applicate. Le varie regole di filtraggio (o criteri) verranno applicate su tutto il database e non solo su quanto visualizzato prima dell'applicazione del filtro stesso.

Gnome-important.png
Confronto Ricerca - Filtro

La ricerca scova solo l'esatta corrispondenza testuale. Se la data è visualizzata nel formato 1 Gen 2001, una ricerca con la parola chiave 1/1/2001 non avrà effetto, ma un filtro 1/1/2001 invece funzionerà.


Quando GRAMPS viene aperto , nessun filtro è effettivo. Nella visualizzazione persone tutte quelle contenute nel database verranno visualizzate implicitamente.

Visualizzazione Relazioni

La schermata mostra tutti i rapporti relazionali della persona attiva (quella selezionata). In dettaglio: la persona stessa, i suoi genitori, fratelli, spose(i) e figli.

La visualizzazione relazioni è stata sviluppata in modo da permettere una rapida navigazione. Si può velocemente cambiare la persona attiva con un click sulle persone elencate nella schermata. Ogni nome è in effetti un collegamento ipertestuale, identico a quelli delle pagine web.

Fig. 2.5. Visualizzazione Relazioni

La schermata presenta le seguenti sezioni:

  • Persona attiva: in cima alla schermata, il nome, il numero ID, info di nascita e decesso. Se una foto della persona è disponibile viene anch'essa visualizzata in alto a destra. Adiacente il nome della persona il simbolo del genere. Nella barra orizzontale di comandi, premendo sul tasto Modifica si possono effettuare modifiche dei dati della persona attiva, all'apparizione dell'apposita schermata di modifica.
  • Genitori. La sezione sottostante, quella dei genitori, mostra la famiglia della quale la persona è figlio. Poiché è possibile che una persona possa essere pluriparentale, vi possono essere più di una sezione genitori. Si possono controllare i dettagli mostrati nella schermata con il menu Visualizza. Con le caselle di spunta si possono evidenziare o nascondere dettagli come le date o i fratelli. Cliccando con il tasto destro del mouse su qualsiasi persona elencata è possibile aprire il menu che permette di modificare i dettagli riguardanti la persona in oggetto. È possibile aggiungere nuovi genitori alla persona attiva selezionando Aggiungi oppure Condividi. Il comando Aggiungi crea una nuova famiglia con la persona attiva come figlia/o. Invece Condividi permette di scegliere i genitori dall'elenco delle famiglie esistenti, aggiungendo la persona attiva come figlia/o. Si possono modificare i genitori, cliccando sull'icona Modifica, posta a fianco dei genitori stessi. Cliccando sul segno meno, di fianco all'icona di modifica, si rimuove la persona attiva dalla relazione con i genitori. Questo comando non cancella la relazione esistente tra i genitori.
Gnome-important.png
Attenzione

Può capitare per sbaglio di creare famiglie multiple con i medesimi genitori. Qualora si tenta di aggiungere una nuova famiglia con gli stessi genitori di un'altra famiglia già esistente, GRAMPS visualizzerà un messaggio di allerta. In questi casi, probabilmente dovrete annullare le modifiche e usare Seleziona per scegliere la famiglia esistente.

  • Famiglia: Simile alla sezione parenti è la sezione famiglie, che mostra la (le) famiglia (e) di cui è parente la persona attiva. Proprio perché è possibile avere più famiglie, vi è la possibilità che vi siano più sezioni famiglia. Ogni sezione di questo tipo mostra coniuge e figli (e). È possibile aggiungere una famiglia selezionando Partner sulla barra degli strumenti in alto. Questo creerà una nuova famiglia con la persona attiva come padre o madre.
Gramps-notes.png
Coniuge

Il termine coniuge è stato scelto per semplicità, rappresenta sia un partner convivente, un partner di una unione civile, matrimoniale o altre relazioni simili tra due persone. La relazione coniuge non va neppure intesa esclusivamente tra maschi e femmine

Fig.2.x Relation reordering

Selezionando il pulsante di modifica sopra il nome del coniuge permette di modificare la famiglia visualizzata. Il pulsante trattino rimuove la persona dalla famiglia visualizzata.

Gnome-important.png
Trattino di rimozione

Il trattino non cancella la famiglia. Unicamente la persona attiva viene rimossa in qualità di padre o madre, le altre relazioni famigliari continuano ad esistere.

Gramps-notes.png
Note

Il termine padre e madre sono usati per semplicità. Persino in una famiglia senza figli viene usata questa terminologia. Nel caso di relazioni femmina/femmina o maschio/maschio le etichette padre e madre vanno considerate unicamente per praticità.

È possibile riordinare genitori e coniugi selezionando Riordina. Questa opzione si abilita automaticamente solo se vi sono più coppie parentali o più di un coniuge inerenti la persona attiva. Selezionando il pulsante appare una finestra di dialogo che permette l'operazione di riordino.

Visualizzazione Famiglie

Fig. 2.x. Visualizzazione Famiglie

La vista Famiglie visualizza l'elenco di tutte le famiglie presenti nella banca dati di Gramps. Da questa modalità si possono aggiungere, modificare o persino cancellare famiglie intere. La visualizzazione elenca il numero ID (identificazione), Padre, Madre e la loro relazione. I figli non sono visualizzati.

Gnome-important.png
-Rimuovi

Diversamente dalla visualizzazione Relazioni, cliccando su questo pulsante si tolgono unicamente le relazioni famigliari dalla banca dati. Tutte le persone rimangono nel database, solo le relazioni tra di esse sono rimosse

Pedigree View

Pedrigree view

The Pedigree View displays a family tree of the Active Person's ancestors. The Pedigree View shows up to five generations, depending on the size of the window. Each person is indicated by a box labeled with his or her name, birth and death information, and optionally an image if available. Two lines branch from each box. The top one shows the person's father and the bottom one the mother. Solid lines represent birth relations, while dashed lines represent non-birth relations such as adoption, step-parenthood, guardianship, etc.


To the left of the Active Person is a left arrow button. If the Active Person has children, clicking this button expands a list of the Active Person's children. Selecting one of the children makes that child the Active Person.

children menu

The appearance of the children's names in the menu differentiates the dead ends of the tree from the continuing branches.

Children who have children themselves appear in the menu in the boldface and italic type, while children without children (dead ends) appear in a regular font. If the Active Person has only one child, no menu will be displayed (since there is only one choice) and the child will become the Active Person when the arrow button is clicked.


The right-hand side of the window shows two right arrow buttons. When the top button is clicked, the Father of the Active Person becomes the Active Person. When the bottom button is clicked, the Mother of the Active Person becomes the Active Person.

Personal context

Right-clicking on any person's box in the Pedigree View will bring up the "context menu".

Among other useful items, the context menu has sub-menus listing Spouses , Siblings , Children , and Parents of that person.

"Greyed-out" sub-menus indicate the absence of the data in the appropriate category. Similar to the children menu above, Childrens' and Parents' menus distinguish continuing lines from dead ends.


New in version 2.2 is the inclusion of an Events View.

Events can be shared between multiple people and multiple families. The Events View lists the all the events recorded in the database.

Events view

The default view displays the Description , ID , Type , Date , Place and Cause of the event.

Fig. 2.x Events view
Gnome-important.png
Meaningful event description

Because events can be shared, you should take the extra time to give each event a unique and meaningful description. This will help you find the correct event if you decide to share events.

The list of Events can be sorted in the usual manner, by clicking on the column heading. Clicking once sorts in ascending order, clicking again sorts in descending order. The Column Editor dialog can be used to add, remove and rearrange the displayed columns.

Sources View

Fig.2.x Sources view

Sources View lists the sources of certain information stored in the database.

These can include various documents (birth, death, and marriage certificates, etc.), books, films, journals, private diaries, - nearly anything that can provide genealogical evidence. GRAMPS gives you the option to provide a source for each event you record (births, deaths, marriages, etc.). The Sources View lists the Title , ID , and Author of the source, as well as any Publication information that may be associated with it.

The list of Sources can be sorted by clicking on a column heading.

Clicking once sorts in ascending order, clicking again sorts in descending order. The Column Editor dialog can be used to add, remove and rearrange the displayed columns.

Places View

Fig. 2.x.Places view

The Places View lists the geographical places in which the events of the database took place. These could be places of birth, death, and marriages of people, as well as their home, employment, education addresses, or any other conceivable reference to the geographical location. The Places View lists the places' Name , ID , Church Parish , City , County , State , and Country . All of these columns can be used for sorting by clicking on a column heading.

Clicking once sorts in ascending order, clicking again sorts in descending order. The Column Editor dialog may be used to add, remove and rearrange the displayed columns.

If a place has been highlighted, you may select the Google Maps button to attempt to display the place in a web browser.

Your default web browser should open, attempting to use either the longitude and latitude coordinates or the place name to display the location using the Google Maps web site.

This feature is limited, and may not always produce the results you desire.

Media View

Fig.2.x.Media view


The Media View is a list of Media Objects used in the database.

Media Objects are any files that relate somehow to the stored genealogical data.

Technically, any file can be stored as a Media Object.

Most frequently, these are images, audio files, animation files, etc. The list box on the bottom lists the Name , ID , Type , and Path of the Media Object.

The Column Editor dialog may be used to rearrange the displayed columns, which obey usual sorting rules. The top part of the GRAMPS window shows a preview (if available) and information about the Media Object.

Repositories View

Fig.2.x.Repositories view

Version 2.2 adds support for Repositories.

A repository can be thought of as a collection of sources.




Each source in the database can reference a repository (such as a library) in which it belongs. The functionality of the Repositories View is similar to the other views.

Notes View

Fig.1.y Notes view

Version 3.2 added support for Notes. A Note is pure text, as stored in the other objects.


The functionality of the notes View is similar to the other views. The view lists all Notes stored in the Family Tree. With the Edit ->Column Editor you can change the displayed columns. The possibilities are Preview, ID, Type and Marker.


The Type can be (amongst others): Event Note, Adress Note,Source text, Place Note

Double-clicking on a Note in the list will bring up a window where you can edit the Note. You can change fonts, font color and backgroundcolor. A spellchecker is available for English and your local language.

Precedente Index Successivo